Dissociazioni, Integrazione - Congresso Internazionale - Cagliari, 27-28-29 ottobre 2017

 

PRESENTAZIONE

La dissociazione, gli stati dissociativi e gli sviluppi traumatici costituiscono ad oggi un’area estremamente importante, sia nella ricerca nel campo della psicopatologia che delle terapie di gravi problematiche psichiche. Ben descritti e analizzati già nella seconda metà del 1800 da Pierre Janet e Sigmund Freud nelle loro manifestazioni cliniche, solo di recente, grazie agli studi degli effetti delle esperienze traumatiche sullo sviluppo neuropsicologico dell’uomo, i sintomi dissociativi hanno acquisito una rilevanza privilegiata nello scenario terapeutico contemporaneo, divenendo la lente d’ingrandimento che permette di decodificare le dinamiche psicologiche e la fenomenologia psichiatrica con nuovi occhi, integrando vecchie e nuove modalità d’intervento in ambito psicoterapeutico e neuropsicologico. Il convegno intermedio della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva SITCC, coglie ed analizza il fenomeno di cambiamento che da più di un decennio pervade l’ambito psicoterapeutico in ambito internazionale ed italiano. Riunire diverse voci attorno a queste tematiche, condividere le più recenti esperienze internazionali e italiane, conoscere nuovi modelli sperimentali di terapia cognitiva applicati al trauma e ai fenomeni dissociativi, rappresenta di per sé stesso una grande sfida orientata alla co-costruzione di un modello comune di integrazione nella lettura del sintomo e nella risposta terapeutica.

Il Convegno stesso è strutturato come un progressivo movimento di conoscenza e consapevolezza verso l’integrazione di diversi modelli teorici e delle tecniche di integrazione utilizzate nei diversi percorsi terapeutici. Il programma del Congresso è stato costruito con lo scopo di offrire un panorama molto ampio sul tema della dissociazione e sulle implicazioni cliniche. Per favorire un confronto costruttivo e l’approfondimento dei vari temi per ogni sessione è stato previsto, oltre al tempo per la relazione (1 ora per le relazioni in italiano, 1 ora e mezza per le relazioni in inglese con traduzione consecutiva), un tempo per la discussione che sarà introdotta da un discussant.

Nella prima giornata, Venerdì 27 ottobre, Rosario Montirosso, aprirà i lavori con la lectio magistralis sulla costruzione dei ricordi precoci e a seguire Giuseppe Miti tratterà le problematiche inerenti la diagnosi di dissociazione. Di seguito Maurizio Pompili, psichiatra presso l'Università "La Sapienza", introdurrà il tema della "Nutraceutica". Il successivo intervento del primo ospite internazionale, Andrew Moskowitz, introdurrà il nuovo paradigma di lettura della fenomenologia dissociativa legata al trauma e la radice comune tra i disturbi dissociativi e le psicosi. Benedetto Farina proseguirà illustrando le prove cliniche e le evidenze neuroscientifiche degli stati dissociativi.

Nella seconda giornata del 28 ottobre Gunilla Klensmeden descriverà l’uso della Schema Therapy nella dissociazione ed il suo intervento sarà ulteriormente articolato dalla lettura magistrale di Roger Solomon, il maggior esperto della terapia dei disturbi dissociativi con la tecnica EMDR. Il pomeriggio della seconda giornata sarà arricchito dall’esperienza di Colin Ross nel trattamento residenziale di pazienti con disturbo dissociativo dell’identità. Seguiranno gli interventi di alcuni terapeuti italiani che in questi anni hanno raggiunto una notevole esperienza clinica nel trattamento dei disturbi dissociativi: Giovanni Salotto nel trattamento delle vittime e degli autori di reato, Costanzo Frau in ambito clinico, Ilaria Vannucci in ambito teorico sul modello post razionalista.

Marco Pistis e Giovanni Tagliavini concluderanno le letture magistrali della terza giornata, apportando il fondamentale contributo sia degli interventi farmacologici sia della terapia centrata sul corpo e dei vissuti corporei nel soggetto con sintomi dissociativi.

La Tavola Rotonda conclusiva, cui parteciperanno tutti relatori, metafora della tavola dissociativa, rappresenta la sintesi finale di un processo di crescita, personale e professionale, ponendo i presupposti per il processo di integrazione delle diverse parti teoriche illustrate durante i lavori del congresso.

Programma Scientifico Aggiornato

Comunicazioni libere

Entrambe le sessioni di Comunicazioni libere avranno luogo nella giornata di Venerdì 27 ottobre.

Il termine ultimo per la proposta di lavori da presentarsi nelle Sessioni di Comunicazioni Libere è scaduto il 30 giugno.

 

EVENTO PRECONGRESSUALE

Seminario di studi "Parenting e disturbi dissociativi: la teoria dell’attaccamento e la psicopatologia delle relazioni familiari nelle prassi giudiziarie a tutela dei minori"

Giovedì 26 ottobre - Palazzo di Giustizia - Aula Magna della Corte d'Appello
P.zza della Repubblica - CAGLIARI
 

L’evento, in collaborazione con l’Associazione Italiana Magistrati per la famiglia e i minorenni, si pone l’obiettivo di favorire un linguaggio comune fra magistrati, psicologi, psichiatri e assistenti sociali nella costruzione di interventi a tutela dei minori.

La partecipazione al Seminario è gratuita. La prenotazione è obbligatoria poiché il numero di posti disponibili è limitato.

Programma e Informazioni

Locandina

Scheda di iscrizione

 

SEDE DEL CONGRESSO

La sede del Congresso è l’Hotel Regina Margherita, V.le Regina Margherita 44 - Cagliari.  Situato al centro della città consente ai congressisti di poter usufruire delle tante strutture ricettive nelle vicinanze. E' facilmente raggiungibile e offre una sala da 300 posti.

 

QUOTE DI ISCRIZIONE

Il Comitato Organizzativo si è impegnato nella sfida del contenimento dei costi, così come sperimentato per il congresso di Orvieto e per il Cantiere Costruttivista. Riteniamo di aver raggiunto il nostro obbiettivo sia per quanto riguarda le quote di iscrizione che per l’ospitalità.

Tutto ciò è stato possibile solo con la collaborazione di tutti: la segreteria, il personale di sala, la gestione dei servizi in rete è affidata a colleghi che si stanno impegnando gratuitamente; ciò potrà portare, malgrado il nostro impegno, qualche inconveniente. Siate comprensivi ed aiutateci in questa impresa!

Si rende noto che la normativa di recente approvata in via definitiva, così detto “Jobs act autonomi sulla fiscalità degli esercenti arti e professioni”, rende deducibili non più al 50% ma integralmente, entro certi limiti, anche le spese di viaggio e soggiorno oltre le spese di iscrizione a convegni e congressi, ECM, master e corsi di formazione o aggiornamento obbligatori o facoltativi.

In ogni caso, su tali aspetti, è necessario sempre consultare preventivamente il proprio professionista commercialista di riferimento.

Il Congresso è provvisoriamente accreditato ECM con un numero di crediti assegnati di 5,4.

Il Congresso è accreditato per le Professioni di Medico - Chirurgo e Psicologo nonché per le Discipline di Psichiatria, Psicologia e Psicoterapia.

Iscrizione al Congresso

 

CONVENZIONI

Sono state attivate alcune convenzioni con B&B per quanto riguarda il pernottamento.

Convenzioni

 

CENA SOCIALE

E' prevista l'organizzazione della cena sociale per la serata di Sabato 28 ottobre. Tutte le indicazioni organizzative saranno prontamente fornite non appena definite e disponibili.

 

RIFERIMENTI E CONTATTI
Sito Web del Congresso: www.sitcc2017.it
email: info@cognitiva.org